vestiti da un futuro remoto

Per Cadute di Stile il tempo è un paradosso, e i vestiti da un futuro remoto potranno sembrarti incredibilmente datati o sorprendentemente all’avanguardia – dipende dal tuo gusto.

Tutto quello che trovi qui è vintage o di seconda mano: se hai qualche difficoltà a distinguere le due categorie, visitare l’articolo Vintage FAQ può chiarirti qualche dubbio.

Sia il vintage che l’usato possono essere in condizioni pari al nuovo, se per nuovo intendiamo integro e funzionale. Può capitare che un pezzo sia bellissimo e irrinunciabile (a mio personale avviso), e allora entrerà in questa selezione anche se le sue condizioni non sono proprio ottimali.

Può anche capitare che qualche difetto passi inosservato, ma se me ne accorgo in ritardo cerco di rimediare appena possibile, per permetterti un acquisto informato.

La selezione dei vestiti da un futuro remoto si basa su tre principi fondamentali:

  • assurdo, bizzarro, dissonante, pop e antielitarista
  • frugare nei mercatini è molto più divertente che comprare fast fashion
  • il riuso è un ottimo modo per evitare lo sfruttamento delle risorse naturali (e umane)

Cosa non troverai in questa vetrina (o almeno, non in gran numero):

  • vintage firmato: non lo faccio per i soldoni, né per farti sentire parte di un’élite (con vent’anni di ritardo)
  • colori neutri e fantasie floreali (delicatissimi! no grazie)
  • cose impossibili da indossare o che impediscano i movimenti

Spero che questa premessa non ti abbia spaventato, ma spero anche un po’ che l’abbia fatto: mi piace l’idea di alimentare il mito, ma mi piace anche il fatto di non esserne all’altezza – sennò che Cadute di Stile sarebbero?

Visualizzazione di 12 risultati